MENU
Altre informazioni sui dintorni

Il museo retico di Sanzeno

Il museo retico di Sanzeno venne inaugurato nel 2003 e al suo interno sono conservati alcuni reperti del popolo dei Reti (vissuti nel Tirolo tra il 6° e il 1° secolo a.C.) e dei romani

Museo Retico a San Zeno

Tutti i reperti esposti nel museo risalgono all’epoca che va dal 3000 a.C. fino all’epoca romana, dandoci la possibilità di conoscere meglio l’antica storia della Val di Non.

Ecco cosa è esposto all’interno del museo:

Museo Retico•    Una statuetta reticauna;

•    Una chiave retica;

•    Una zappa retica;

•    Tre situle retiche;

•    Una statua a stele di Revò;

•    Due statue romane provenienti da Smarano e risalenti al 1° secolo a.C.;

•    Diverse monete e una fibula romane;

•    Alcune ciotole in ceramica;

•    Oggetti funerari di epoca romana provenienti da Cloz;

•    Alcuni pesi per il telaio di età romana;

 

Orari di apertura 2016:
Dal 20 giugno al 10 settembre: da martedì a domenica ore 10-13 / 14-18 

Dall'11 settembre al 31 ottobre e dal 1 marzo al 19 giugno: sabato, domenica e giorni festivi ore 14-18 

Chiuso gennaio, febbraio, novembre, dicembre 

Da marzo a giugno aperto per scuole e gruppi (minimo 10 persone) su prenotazione 

Ingresso 

intero € 3,50  ridotto € 2,50   gratuito fino ai 14 anni, con Trentino Guest Card e con Museum Pass 

Facciata del Museo Retico di San Zeno

Per maggiori informazioni:

Museo retico di Sanzeno - Centro per l'archeologia e la storia antica della Val di Non 
località Casalini di Sanzeno (TN)
Tel. 0463/434125  
e-mail: sopr.librariarchivisticiarcheologici@provincia.tn.it
https://www.cultura.trentino.it/Luoghi/Tutti-i-luoghi-della-cultura/Musei-e-collezioni/Museo-Retico