MENU
Altre informazioni sui dintorni

La chiesa di San Udalrico, a Rumo

Nella frazione di Corte Inferiore, a Rumo, sorge la chiesetta di San Udalrico, isolata rispetto a tutto il resto dell’abitato. Viene ricordata dal 1327 e presenta una struttura architettonica e affreschi interni che la rendono un tesoro d’arte.

La chiesa presenta un’unica navata, al di sopra della quale si può notare una volta a nervature. La parete a destra è stata decorata con affreschi, realizzati dai fratelli Giovanni e Battista Baschenis nel 1471.

Si tratta di un ciclo di affreschi diviso in due parti: la prima, in alto, raffigura l’Ultima Cena, San Barnabè e Santa Barbara mentre nella seconda, in basso, sono rappresentati alcuni santi, Santo Stefano e Re David.

Anche gli affreschi esterni alla chiesa sono opera dei fratelli Baschenis. Essi raffigurano la Madonna in Trono e San Benedetto. All’interno della chiesa, inoltre, è conservato un altare in legno policromo che venne costruito tra il 1688 e il 1694 dall’intagliatore Giacomo Bezzi.